menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto: archivio)

(foto: archivio)

Traffico di cocaina e automobilisti ubriachi fanno scattare le denunce

É di tre persone denunciate e una segnalata il bilancio del servizio di controllo ad ampio raggio attuato tra il pomeriggio e la sera di mercoledì nel capoluogo e nelle zone limitrofe

I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Padova sono stati impegnati in una serie di verifiche sul territorio nella giornata di martedì, con servizi contro lo spaccio di stupefacenti e posti di blocco sulle arterie stradali.

Spaccio alla luce del sole

Nel pomeriggio una pattuglia ha denunciato uno spacciatore e segnalato il suo cliente. La coppia è stata notata lungo via Loredan, nella zona degli istituti universitari, dove un 43enne veneziano è stato visto acquistare della cocaina da un pusher tunisino. Al momento del controllo quest'ultimo, N.K. di 42 anni, aveva addosso 50 euro guadagnati dalla vendita, che gli sono costati una denuncia per detenzione a fini di spaccio. Al cliente aveva appena ceduto mezzo grammo di cocaina, per il quale il veneziano è stato segnalato alla prefettura lagunare come consumatore di droga.

Guida in stato di ebbrezza

Due le denunce per guida in stato di ebbrezza formalizzate tra la zona nord della città e il comune di Cadoneghe. Qui, in via Pietro Mascagni, è stato controllato un 29enne della zona, positivo all'alcoltest con 2,2 g/l. Il valore oltre quattro volte superiore al limite di legge gli è costato la denuncia, il ritiro della patente e il sequestro amministrativo del veicolo. Lungo corso Tredici Giugno a Padova è invece incappato nel controllo un 43enne di Noventa Padovana con tasso alcolemico di 1,7 g/l. Identiche le sanzioni, fatto salvo per l'automobile che non essendo di sua proprietà non è stata sequestrata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento