Tra pusher e irregolari non c'è pace per le zone a rischio: la droga si nasconde anche negli slip

Un giovane straniero ha tentato fino all'ultimo di non essere scoperto, ma la perquisizione non gli ha lasciato scampo. Due le denunce elevate dal Norm nei dintorni dello scalo

I carabinieri in servizio all'esterno della stazione ferroviaria

Si sono conclusi con la denuncia ci due uomini stranieri i pattugliamenti organizzati martedì dai carabinieri nella zona della stazione ferroviaria del capoluogo. In provincia un terzo giovane è stato condotto in carcere.

Irregolari in stazione

A vedersi rivolta l'accusa di detenzione a fini di spaccio di stupefacente è stato il 24enne nigeriano A.J., irregolare, fermato dai militari del Nucleo radiomobile di Padova in via Valeri. All'atto della perquisizione ha dovuto estrarre dagli slip due buste in plastica contenenti 25 grammi di marijuana pronta per essere divisa in dosi e venduta. É invece stato pizzicato in stazione il 33enne tunisino B.G., anch'egli irregolare in Italia. Destinatario di un foglio di via della durata di tre anni, aveva il divieto di tornare in città dove invece lo hanno scovato i carabinieri prima di denunciarlo.

Un conto in sospeso con la giustizia

Per Jamel Slimen, 32enne tunisino residente a Legnaro, si sono aperte le porte del carcere. Vi trascorrerà sette mesi e ventotto giorni dopo essere stato rintracciato e arrestato dai militari della stazione locale. La condanna è legata a una serie di reati legati allo spaccio di droga consumati negli anni scorsi a Padova.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Tragico schianto sulla Piacenza-Brescia: muore autotrasportatore padovano

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Stragi del sabato sera, maxi servizio di repressione in provincia: più di 200 persone controllate

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

Torna su
PadovaOggi è in caricamento