Spaccio in centro storico, in Prato della Valle scoperto un altro pusher minorenne

Per la seconda volta in pochi giorni una delle piazze simbolo di Padova è stata teatro di un controllo a un giovanissimo spacciatore. Altre due le denunce nella zona del centro

(foto: archivio)

In pieno giorno e con diversi grammi di hashish addosso. Troppi per essere giudicati per il solo uso personale e valsi la denuncia a un 17enne. Non è il solo però a essere stato scoperto nelle ultime ore.

Hashish in Prato

Il controllo è stato effettuato alle 12.35 di martedì nella centralissima Prato della Valle, meta di turisti e luogo di transito per centinaia di studenti ogni giorno. Ad attirare l'attenzione di una pattuglia della Squadra volante è stato l'atteggiamento sospetto di un giovane nordafricano. Gli esiti della perquisizione personale hanno poi dato ragione ai sospetti degli agenti, che gli hanno trovato addosso e sequestrato nove grammi di hashish. Portato in questura e identificato in un 17enne tunisino, il ragazzo è stato denunciato per detenzione a fini di spaccio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Irregolari

Stessa sorte per A.E., albanese di 44 anni, di fatto senza fissa dimora in Italia. Lo hanno intercettato martedì sera lungo via Bronzetti, in zona Porta Trento, i carabinieri del Nucleo radiomobile di Padova. Alla richiesta dei documenti lo straniero non li ha esibiti perché irregolare sul territorio nazionale e, perquisito, ha dovuto consegnare dieci dosi di cocaina, del peso di cinque grammi. L'uomo è quindi stato denunciato, oltre che per spaccio, anche per violazione delle norme di soggiorno. Accusa che condivide con un altro straniero, fermato dalla polizia in piazzale Stazione poco prima delle 4 di mercoledì. Anch'egli senza documenti, in questura è stato identificato in B.S.J.A., peruviano irregolare in Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavoravano in nero e percepivano il reddito di cittadinanza: scoperti dalla guardia di finanza

  • «La nostra super Bubi ha guadagnato un passaggio per il Paradiso»: Lavinia ci ha lasciati

  • Il sorpasso azzardato causa lo scontro tra auto: un ferito elitrasportato in ospedale

  • Coronavirus, positivi 5 bambini del centro estivo e 8 ragazzi tornati dalla vacanza in Croazia

  • Due padovane in difficoltà lungo la Strada delle 52 Gallerie: interviene il soccorso alpino

  • Violento schianto contro il palo della luce: guidatrice trasportata in ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento