menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto: archivio)

(foto: archivio)

Le indagini sullo spaccio portano a un ventenne, la droga in casa lo incastra

Un giovane della provincia è stato denunciato martedì dai carabinieri in seguito a una perquisizione domiciliare che ha permesso di recuperare alcuni grammi di stupefacente

Erano arrivati a lui nell'ambito di una più ampia indagine in materia di stupefacenti e la perquisizione in casa ha fatto il resto. Deve rispondere di detenzione a fini di spaccio un 23enne di Terrassa Padovana, denunciato martedì dai carabinieri di Conselve.

La perquisizione

Il ragazzo è finito tra le maglie di un'inchiesta avviata nelle scorse settimane dai militari per fare luce su alcuni traffici di stupefacenti sul territorio provinciale. A carico del 23enne si sono concretizzati una serie di sospetti, confluiti in una richiesta avanzata dai carabinieri alla magistratura. Il tribunale di Padova ha pertanto disposto una perquisizione domiciliare nell'abitazione del giovane, compiuta martedì mattina. Le verifiche hanno dato fondo alle ipotesi investigative, poiché in casa sono stati trovati nove grammi di marijuana e due di hashish. Il materiale, finito sotto sequestro, è dunque valso una denuncia al padovano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento