Cronaca

Droga, tre denunce. Scoperto nella roccaforte dello spaccio con marijuana, coca e hashish

Tre uomini, un italiano e due stranieri, sono stati denunciati lunedì per reati legati allo spaccio nel corso di due distinte operazioni. Il primo è stato bloccato all'Arcella

I carabinieri in servizio alla galleria San Carlo (foto: archivio)

Uno era in zona San Carlo a Padova con diversi tipi di stupefacente addosso e altra droga in casa. Altri due bazzicavano nel Piovese con dosi e molti contanti. Sono i tre uomini denunciati nella giornata di lunedì con l'accusa di detenzione a fini di spaccio.

All'Arcella

S.M., 51enne di Ponte San Nicolò, è incappato in un controllo del Nucleo radiomobile dei carabinieri di Padova allestito in galleria San Carlo all'Arcella. Una delle zone più piagate dallo spaccio dell'intera città, dove le cessioni sono all'ordine del giorno.  Nell'area del centro commerciale il padovano è stato bloccato e perquisito, tanto che ha dovuto consegnare due grammi di marijuana, mezzo grammo di cocaina e due dosi di hashish che aveva nascoste nel borsello. Viste le diverse tipologie di stupefacente che facevano presumere l'uomo fosse un piccolo spacciatore, i militari hanno esteso la perquisizione anche all'abitazione dove hanno sequestrato altri 5 grammi di marijuana. Al termine del controllo il 51enne è stato denunciato.

Nel Piovese

E una denuncia ha colpito anche il 36enne E.K. e il 23enne C.A., entrambi stranieri ma regolari in Italia, fermati per una verifica lungo via Padana a Sant'Angelo di Piove di Sacco. I due avevano addosso tre dosi di cocaina per 1,6 grammi totali e 450 euro in contanti ritenuti proventi dello spaccio, oltre alla pellicola e altro materiale utile per confezionare le dosi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga, tre denunce. Scoperto nella roccaforte dello spaccio con marijuana, coca e hashish

PadovaOggi è in caricamento