Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Stanga / Via Venezia

Lotta allo spaccio: nei quartieri ai margini della città non passa giorno senza denunce

Sono due negli ultimi due giorni i provvedimenti elevati dai carabinieri durante i controlli del territorio. A essere accusati sono due stranieri scoperti tra Arcella e Stanga

Le quantità di stupefacente sequestrate sono modiche, ma i servizi contro lo spaccio messi in campo dai militari del capoluogo segnalano come la piaga del narcotraffico non sembri subire battute d'arresto.

Le denunce

Tra martedì e mercoledì gli uomini del Nucleo radiomobile di Padova hanno denunciato due uomini tunisini. Il primo è stato intercettato martedì in via Viotti nel quartiere Arcella dove ha attirato l'attenzione della pattuglia. Alla richiesta dei documenti, si è scoperto trattarsi di un 27enne tunisino senza fissa dimora che da tempo bazzica la città. Addosso al giovane S.F. sono stati recuperati nove piccoli involucri di pellicola trasparente, che contenevano un totale di 5 grammi di marijuana pronta per essere venduta. A riprova della sua attività illecita di spacciatore, sono stati sequestrati anche 60 euro in banconote che il nordafricano si ritiene avesse appena incassato. Lo straniero è stato denunciato per detenzione a fini di spaccio, accusa che mercoledì pomeriggio ha colpito anche il connazionale 35enne N.L. Anche in questo caso si tratta di un uomo senza fissa dimora, scoperto mentre stava in attesa di potenziali clienti lungo via Venezia alla Stanga con 5 grammi di marijuana in tasca.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta allo spaccio: nei quartieri ai margini della città non passa giorno senza denunce

PadovaOggi è in caricamento