Minaccia di diffondere le chat a sfondo erotico dell'amico 79enne: sventata l'estorsione

Autore dell'estorsione un 45enne, che dopo aver effettuato per anni le ricariche telefoniche con cui l'anziano "ripagava" le ragazze conosciute su Internet ha minacciato di rendere pubbliche foto e mail compromettenti

Una storia incredibile con protagonisti un 79enne, un suo presunto amico e delle ragazze "disinibite": un 45enne di origini romene residente a Borgoricco è stato denunciato dai carabinieri di Camposampiero per tentata estorsione.

I fatti

Tutto inizia nel 2014, quando il 45enne fa amicizia con un 79enne. Il quale ha un "vizietto": intrattiene via Internet chat a sfondo erotico con alcune ragazze, alle quali richiede l'invio di immagini esplicite in cambio di ricariche telefoniche ripetutamente effettuate dal romeno su "preghiera" dell'anziano. L'amico acconsente, salvo poi "fiutare" l'affare: lo scorso novembre, infatti, il 45enne minaccia l'arzillo 79enne di diffondere le varie chat, mail e foto in suo possesso. L'anziano compra inizialmente il suo silenzio, però poi decide di porre fine ai soprusi  denunciando il 45enne: la perquisizione dei militari dell'Arma a casa del romeno ha permesso di rinvenire tutto il materiale telematico utilizzato per attuare l'estorsione e 25mila euro tra soldi e gioielli.

Estorsione Camposampiero 1-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

Torna su
PadovaOggi è in caricamento