Eredità da incubo: il sedicente architetto tenta la truffa sulla vendita della casa

Un padovano e i suoi familiari sono incappati in un professionista che millantando una sanatoria urgente ha cercato di spillargli oltre 20mila euro. Le vittime però non ci sono cascate

L'iter per vendere l'abitazione ereditata ha rischiato di trasformarsi in un autentico salasso per una famiglia. L'uomo che avevano incaricato per seguire la pratica edilizia ha tentato di truffarli.

La sanatoria

A rendersi conto del tranello e rivolgersi ai carabinieri è stato un 46enne di Piazzola. Con altri cinque parenti nei mesi scorsi ha ereditato un immobile a Montecchio Maggiore nel Vicentino. Hanno deciso di metterlo in vendita per spartirsi il guadagno, affidando la pratica un 61enne del posto, sedicente architetto. Il professionista dopo un sopralluogo li ha informati di un imprevisto: negli anni in casa erano stati fatti vari lavori senza autorizzazioni, perciò per poter vendere bisognava mettere tutto a norma. Costo dei lavori? 36mila euro.

La verità viene a galla

Una cifra onerosa, su cui i familiari hanno voluto veder chiaro. Si sono rivolti al Comune chiedendo un nuovo sopralluogo e il responso è stato sbalorditivo. Per i tecnici comunali le irregolarità c'erano, ma per sistemarle sarebbero bastati 13mila euro. Dunque 23mila euro in meno rispetto a quelli chiesti dal 61enne, che sperava di lucrare sulla trattativa. Il padovano, a nome dei familiari, ha sporto querela ai carabinieri che a fronte delle prove hanno denunciato B.G. per tentata truffa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalle acque gelide affiora un corpo di uomo: i passanti notano la salma lungo la riva

  • Rotogal brucia: inferno di fuoco all'alba. Il sindaco: «State in casa», Arpav monitora l'aria

  • Centrato in pieno da un'auto mentre attraversa a piedi l'autostrada: morte sulla A4

  • Live maltempo: a Padova e provincia black out e rami caduti, Venezia in ginocchio

  • Cadavere nel parcheggio: fu arrestato per le spaccate, stroncato dalla droga

  • "Situazione meteo in peggioramento, allerta arancione per Bacchiglione e Brenta”: l’aggiornamento

Torna su
PadovaOggi è in caricamento