Il vigilante sventa il colpo grosso da Gucci: in salvo la borsa da 20mila euro

Una giovane coppia è stata bloccata e denunciata dopo aver cercato di mettere a segno un furto da diverse migliaia di euro in una delle boutique più in vista della città

La boutique di Gucci nella ex sede di via San Fermo, ora si trova in via Emanuele Filiberto

Domenica pomeriggio, ormai è fine inverno, le temperature sono più miti e il centro storico è affollatissimo. Tra padovani e turisti nella zona di piazza Garibaldi ci sono due giovani, un uomo e una donna. Sembrano una coppia qualunque che si diverte a fare shopping, invece le loro intenzioni sono ben altre.

Intervento provvidenziale

Si avvicinano a uno dei negozi d'alta moda più rinomati, lo store Gucci che da pochi mesi si è trasferito al civico 1 di via Emanuele Filiberto che un tempo ospitava Stefanel. Sono le 16.30 quando il vigilante privato all'interno del negozio coglie al volo un cenno tra i due. Giravano tra gli scaffali da diversi minuti, si erano divisi per distrarre il personale. La donna lancia al compagno un'occhiata eloquente: è il segnale per tagliare la corda. Si avviano tranquillamente verso la porta ma sulla loro strada incontrano l'addetto alla sicurezza che nel frattempo, certo del suo intuito, ha già allertato la polizia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bottino illustre

Riesce a trattenerli fino all'arrivo degli agenti che danno fondo ai suoi sospetti. Sotto il giaccone la ragazza aveva nascosto una delle borse in esposizione. Non un pezzo qualunque, ma una delle pochette più costose del negozio. Un gioiellino in pelle di coccodrillo. Il valore? Diciannovemila euro. La donna riconsegna la refurtiva e vengono identificati. Entrambi di origine serba, incensurata di 24 anni lei e pregiudicato trentacinquenne con precedenti analoghi lui, sono stati denunciati per tentato furto. Restituita la preziosa borsetta e portati in questura i due stranieri, gli agenti indagano ora per capire se si sia trattato di un furto su commissione come farebbe pensare l'entità dell'oggetto a cui la coppia aveva puntato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Voto, ecco i dati di affluenza a mezzogiorno

  • Formaggi a Villa Contarini, giardini aperti, visite, spettacoli e sagre: il weekend a Padova

  • Focolaio all'asilo notturno del Torresino: 30 positivi al covid su 82 ospiti

  • Occhio al semaforo: attivata la sperimentazione di un nuovo T-Red a Padova

  • Perde il controllo della sua barca dopo un'onda anomala: muore idraulico padovano

  • Focolaio del Torresino: una persona positiva tenta la fuga, le forze dell'ordine lo bloccano (Video)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento