Cronaca Stanga / Via Venezia, 98

Tentato furto da Mediaworld, bloccata una quarantenne con la merce addosso

Una donna sudamericana residente nel Veneziano è accusata di tentato furto aggravato per aver cercato di appropriarsi di alcuni articoli in vendita. La merce è stata restituita

Ha atteso la sera e, poco prima dell'orario di chiusura, è entrata in azione cercando di superare le casse con della merce nascosta addosso. La security ha però allertato i carabinieri, sventando il colpo.

Movimenti sospetti

L'intervento di militari del Nucleo radiomobile della compagnia di Padova risale alla serata di mercoledì. Al 112 è arrivata una chiamata dal negozio Mediaworld di via Venzia alla Stanga, dove il personale addetto alla sicurezza aveva intercettato una donna che stava tentando di commettere un furto. V.G.A.P., 44enne originaria della Colombia ma residente a Mestre, era entrata nel megastore e come una normale cliente si era intrattenuta tra gli scaffali. La vigilanza privata ne aveva però notato i movimenti furtivi e quando la donna ha cercato di superare le casse attraverso l'uscita senza spesa è stata trattenuta in attesa dell'arrivo dei carabinieri.

La denuncia

Sul posto la colombiana ha dovuto vuotare le tasche e consegnare alcuni articoli elettronici che si era nascosta addosso. La refurtiva, del valore di 170 euro, è stata immediatamente riconsegnata al negozio, mentre la 44enne, già nota alle forze dell'ordine, è stata identificata e denunciata per tentato furto aggravato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato furto da Mediaworld, bloccata una quarantenne con la merce addosso

PadovaOggi è in caricamento