Cinquantenne stipula un'assicurazione, ma cade nel tranello del truffatore

Un operaio padovano è rimasto vittima del raggiro ordito da un uomo napoletano, rintracciato e denunciato dai carabinieri dopo aver organizzato una falsa polizza

(foto: archivio)

Ha convinto un potenziale cliente a stipulare un'assicurazione, salvo poi sparire senza mai finalizzare la pratica. É così finito denunciato con l'accusa di truffa I.S., pregiudicato napoletano di 33 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il raggiro

A lui sono risaliti dopo settimane di certosine indagini i carabinieri di Codevigo a cui, nei mesi scorsi, aveva chiesto aiuto un operaio cinquantenne del paese. Quest'ultimo lo scorso febbraio era incappato in un'offerta sulle prime molto allettante. Il napoletano gli aveva proposto una polizza assicurativa a prezzo concorrenziale e il padovano aveva accettato, inviandogli un bonifico di 268 euro. Il sedicente assicuratore avrebbe poi dovuto inviargli tutti i documenti, che non sono però mai giunti a destinazione. La vittima ha ripetutamente provato a contattarlo ma, vedendo troncato ogni contatto, non ha potuto far altro che trasmettere i pochi dati in suo possesso ai militari facendo aprire un'indagine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caccia senza licenza e in giorno di silenzio venatorio: denunciato 71enne

  • Live - Nuovo Dpcm in arrivo nel weekend: si va verso il coprifuoco

  • Schianto in moto tornando a casa, diciottenne Padovano perde la vita

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • A piedi lungo la tangenziale, giovane viene investito all'alba: è grave

  • «Non ho la mascherina perché non riconosco la legge italiana»: scatta la multa di 400 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento