Da mediatore a truffatore: imbroglia il titolare dell'azienda e sparisce con i soldi

Un uomo padovano è accusato di truffa per aver raggirato il proprietario di una ditta. Ha ricevuto del denaro per avviare una mediazione, ma li ha intascati rendendosi irreperibile

L'ottima impressione fatta al colloquio di lavoro non era che la facciata dietro cui si nascondeva un imbroglione, che approfittando dell'incarico è sparito con i soldi.

Il colloquio

La vicenda che ha come protagonista B.M., 44enne di Maserà di Padova, è cominciata ad aprile. Dopo una serie di contatti telefonici l'uomo si è presentato nella sede di un'azienda di Candiana per un colloquio. La ditta era alla ricerca di un professionista che curasse l'acquisto di alcuni trattori d'epoca. Avrebbe dovuto contattare il venditore, accordarsi sul prezzo e portare a casa l'affare. Il padovano ha fatto colpo, conquistando la fiducia del proprietario che ha finito per consegnargli 1.700 euro in contanti.

Le indagini

Con quei soldi avrebbe dovuto intavolare l'acquisto, ma quando il titolare ha cercato di contattarlo per chiedere notizie ha trovato un muro di gomma. Il 44enne non si è fatto trovare, sparendo di fatto con il denaro. Le indagini curate dai carabinieri di Camposampiero hanno permesso di raccogliere elementi sufficienti a denunciarlo per truffa, passaggio fondamentale per proseguire con gli accertamenti e capire dove la somma sia finita e se fosse la prima volta che il padovano agiva in modo analogo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Blocco del traffico, come funziona: il vademecum con tutte le informazioni utili

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

Torna su
PadovaOggi è in caricamento