Cliente truffatore, compra la merce ma riesce a "spennare" l'ingenuo venditore

Nuovo episodio di truffa telematica al contrario, dove a intessere l'imbroglio non è il venditore ma l'acquirente. Con una scusa ha convinto la vittima a inviargli dei soldi prima di pagare

Il copione si ripete, banale ma tristemente efficace. A fare le spese di transizioni via web senza le dovute accortezze stavolta è un padovano che rivolgendosi ai carabinieri ha fatto denunciare il truffatore.

Le indagini

A ricevere la notifica della denuncia è C.M., 21enne veneziano già noto truffatore della rete. Lo hanno identificato i carabinieri dopo una serie di indagini scaturite dalla querela sporta da un trentenne di Borgo Veneto. Il padovano si è recato in caserma dopo essersi visto spillare 1.500 che lui stesso aveva inviato al giovane dopo una trattativa via internet.

La truffa

Lo scorso febbraio il trentenne ha pubblicato su un sito web l'annuncio per vendere due ruote agricole. Lo ha contattato il 21enne, dicendosi interessato a comprarle. Al momento di pagare però ha spiegato al padovano che per inviargli il bonifico avrebbero dovuto "connettere" i loro conti correnti. Come fare? Fidandosi sedicente esperto, il trentenne ha accettato di inviargli 1.500 euro, che l'altro avrebbe poi restituito insieme ai soldi per pagare le ruote. In buona fede il padovano ha bonificato il denaro, salvo non avere più notizie del veneziano né del pagamento. Capendo di essere caduto in trappola, non gli è rimasto che chiedere aiuto ai militari.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Tragico schianto sulla Piacenza-Brescia: muore autotrasportatore padovano

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento