Dalla camera nuova alla settimana bianca, truffe online inarrestabili. Altre due vittime

Due recenti indagini hanno portato alla denuncia di tre uomini. Uno ha messo in affitto un appartamento in montagna, gli altri hanno allestito l'ormai classica "truffa al contrario"

(foto: archivio)

Uno voleva liberarsi di alcuni mobili, l'altro già pregustava qualche giorno di vacanza in Alto Adige. Cos'hanno in comune? Entrambi sono vittime di una truffa su internet e hanno permesso di smascherare gli autori dei raggiri.

Vacanza saltata

Il primo a rivolgersi ai carabinieri è stato un 38enne di Borgoricco. A gennaio, cercando qualche offerta per trascorrere un fine settimana in montagna, si è imbattuto nell'annuncio per un appartamento in provincia di Bolzano. La casa vacanze lo ha conquistato e si è accordato con il venditore inviandogli 200 euro. A quel punto ha seguito le istruzioni per ricevere le chiavi, che però non sono mai arrivate. Con la vacanza sfumata e senza più contatti con il venditore, ha consegnato in caserma tutti i dati in suo possesso riuscendo a far denunciare P.G., 29enne di Caltanissetta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Acquirenti imbroglioni

Un 58enne di Vigodarzere ha invece finito per pagare gli stessi mobili che aveva messo in vendita. L'uomo ha pubblicato online un annuncio per liberarsi dei mobili di una camera da letto. Ha risposto un potenziale acquirente, che puntando sull'inesperienza del padovano lo ha convinto ad andare in banca e inviargli un bonifico per "sbloccare" le transazioni fra i due conti correnti. «Poi te li rimborso» lo ha rassicurato mentre con il trucchetto gli spillava 800 euro. Giusto il tempo di incassare il denaro e il cliente è sparito. Per quella truffa i militari hanno denunciato in concorso il cagliaritano 31enne I.M.N. e M.R.C. 24enne bengalese di Verona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavoravano in nero e percepivano il reddito di cittadinanza: scoperti dalla guardia di finanza

  • Tragedia nell’Alta Padovana: malore improvviso, 16enne perde la vita

  • Ex seminario Tencarola venduto a società bergamasca

  • Il sorpasso azzardato causa lo scontro tra auto: un ferito elitrasportato in ospedale

  • Sgomberato l'hotel Sollievo Terme: all'interno c'erano una cinquantina di persone

  • In prima linea contro il Covid nonostante la malattia: l'Ulss 6 piange Francesco Di Martino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento