Natale a caro prezzo per un giovane studente: lo shopping finisce in raggiro

Un ventinovenne pugliese, noto truffatore, è stato denunciato per aver ordito un imbroglio ai danni di un padovano al quale ha spillato via internet poco più di duecento euro

Una GoPro simile a quella al centro della truffa

Nemmeno a Natale le truffe telematiche sembrano placarsi. Nella provincia euganea si registra l'ennesimo raggiro online e a farne le spese è stato un ragazzo di Candiana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La truffa

Lo studente a inizio dicembre si è imbattuto nell'annuncio di vendita di una fotocamera GoPro pubblicato su un sito di annunci. Attirato dal prezzo appetibile, ha contattato il sedicente venditore accordandosi per il versamento della cifra richiesta. Il truffatore lo ha convinto a inviargli 229 euro su una carta prepagata assicurandogli che avrebbe poi provveduto alla spedizione. Passati i giorni però di lui si è persa ogni traccia e i tentativi del padovano di contattarlo sono andati tutti a vuoto. Fiutando l'inganno la vittima si è rivolta ai carabinieri di Agna, che coi pochi dati a disposizione sono risaliti a T.A. Ventinovenne di Foggia e con diversi precedenti analoghi, il ragazzo è stato individuato come l'autore del raggiro e lunedì mattina è stato denunciato per truffa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Questa cosa non dura due settimane, abbiamo un progetto che arriva a maggio 2021»

  • Giordani: «Mia figlia vive un momento delicato, per alcuni giorni mi asterrò da qualsiasi attività pubblica»

  • Il Giro d'Italia arriva a Monselice: strade chiuse dalle 12.30, dodici i comuni interessati

  • Coronavirus, Zaia: «Ho l'impressione che questo Dpcm sia solo un "riscaldamento a bordo campo"»

  • Coronavirus, il prof. Ursini difende Andrea Crisanti: «Parole sgradevoli dal professor Palù»

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e nel Veneto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento