Affitta online la casa per le vacanze, ma l'annuncio è una salatissima truffa

Un uomo di Conselve è rimasto vittima della trappola architettata da tre abruzzesi che hanno messo in affitto sul web una villa per le vacanze inesistente incassando oltre duemila euro

Sperava di trascorrere un piacevole periodo di vacanza lungo la costa adriatica, invece si è trovato con il conto corrente alleggerito e nel mezzo di un'indagine dei carabinieri.

La truffa

É un 43enne di Conselve l'ennesima vittima di una truffa online che ha ben tre artefici alla sua origine. La disavventura del padovano è cominciata qualche mese fa, quando l'uomo navogava su internet alla ricerca di un appartamento da affittare per un periodo di ferie. Su un noto sito si è imbattuto nell'annuncio relativo a una villetta in Abruzzo. Convinto dalla posizione e dal prezzo, l'uomo ha intavolato una trattativa col sedicente venditore e ha inviato un bonifico di 2.300 euro sul conto corrente indicato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini

Solo in seguito ha poi scoperto che quell'abitazione non esisteva. O meglio, non era nella disponibilità del falso venditore. A quel punto si è rivolto ai carabinieri, che dopo una complessa indagine hanno individuato i tre responsabili del raggiro. Sono tre uomini di Francavilla al Mare (Chieti): il 56enne M.S., il 54enne C.F. e il 44enne L.G. turri denunciati per truffa nella giornata di mercoledì.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto tornando a casa, diciottenne Padovano perde la vita

  • Live - Nuovo Dpcm in arrivo nel weekend: si va verso il coprifuoco

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • Coronavirus, Zaia: «Stiamo iniziando a entrare nel vivo della battaglia»

  • Il miglior panettone del mondo si trova alla pasticceria Estense: Francesco Luni vince l’oro assoluto

  • «Non ho la mascherina perché non riconosco la legge italiana»: scatta la multa di 400 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento