Noleggia la Porsche all'incauto ventenne: il venditore sparisce con la caparra

É terminata con una denuncia per truffa la disavventura di un padovano 23enne, imbrogliato dall'uomo che doveva noleggiargli un'auto di lusso ma lo ha alleggerito di 3mila euro

Un'auto dello stesso modello di quella utilizzata per la truffa

Si sono messi in contatto, si sono incontrati, sembrava tutto a posto: la Porsche Cayenne tanto desiderata sarebbe presto stata nelle mani del padovano. Invece le uniche a riempirsi sono state le mani del truffatore, che gli ha spillato l'onerosa caparra.

Venditore sparito

Lo scorso aprile il 23enne di Santa Giustina in Colle era entrato in contatto con un 34enne veronese, che si presentava come venditore di automobili di lusso. Il ragazzo ha chiesto di noleggiare per qualche mese una Porsche Cayenne e per formalizzare la cessione si sono dati appuntamento a Limena. Tutto sembrava in ordine e la vittima ha versato sul conto del veronese la caparra di 3mila euro. In pochi giorni l'altro avrebbe dovuto consegnargli il veicolo, ma ha tagliato ogni contatto sparendo con il denaro e lasciando l'altro appiedato. Il padovano si è allora rivolto ai carabinieri di Camposampiero che sono risaliti all'identità del sedicente venditore e martedì hanno denunciato B.A. con l'accusa di truffa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Truffa sul web

É invece la classica "truffa al contrario" quella consumata ai danni di un 52enne di Galzignano, che aveva messo in vendita online quattro pneumatici al prezzo di 400 euro. Lo ha contattato un trevigiano, che ha trattato portando il prezzo a 350 euro. Poi ha convinto il padovano che, per poter ricevere il pagamento, avrebbe prima dovuto inviare lui i soldi all'acquirente, sbloccando le transazioni fra i loro conti. Istruzioni seguite dal galzignanese, che ha accreditato i 350 euro al truffatore senza poi aver più sue notizie. Anche in questo caso a incastrare il 45enne F.S. sono state le indagini dei carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto a Maserà: muore insegnante di religione del Pietro d'Abano

  • Tragico incidente sulla Sr 308, morti il 19enne alla guida dell'auto e il camionista

  • Tragedia nell’Alta Padovana: malore improvviso, 16enne perde la vita

  • «Il suo reparto è in lutto con noi tutti»: infarto fatale per Elena, 39enne infermiera padovana

  • Mister Italia 2020: un 27enne di San Martino di Lupari vola in finale

  • Giro d'Italia 2020: nuova data per la tappa di Monselice, inserita l'ascesa al Roccolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento