menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Completamente ubriaca, cerca di sfondare il cancello di un hotel con la sua auto: 40enne denunciata

L'episodio è avvenuto nella notte tra domenica e lunedì a Treviso: la donna, padovana, è stata rintracciata dalle volanti della polizia con un tasso alcolemico di sette volte superiore al limite consentito

La denuncia è arrivata per guida in stato di ebbrezza, in quanto era completamente ubriaca. Ma non si è certo limitata a questo: come riporta TrevisoToday, una 40enne di Padova è stata fermata dalla polizia di Treviso dopo aver cercato di sfondare il cancello di un albergo con la propria auto.

La dinamica

È successo nella notte tra domenica e lunedì, poco dopo le 2: il portiere notturno di un albergo ha richiesto l’intervento di una volante della polizia per la presenza di una Land Rover guidata da una donna, che prima ha suonato ostinatamente il clacson pretendendo di entrare all’interno della struttura e quindi ha sbattuto più volte contro il portone metallico, danneggiandolo, per poi scappare a velocità sostenuta. La volante, che si è messa tempestivamente alla ricerca della donna, l’ha rintracciata in zona Santa Bona e per bloccarla ha dovuto porre l’auto di servizio frontalmente. Scesa dal veicolo e identificata come S.F., la 40enne di Padova era in evidente stato di ebbrezza acolica. Portata in Questura per sottoporla ai controlli di rito e all’alcooltest, la stessa è risultata con un tasso alcolemico elevatissimo: 3,51 g/l, ovvero sette volte superiore al limite. La donna è stata denunciata per guida in stato di ebbrezza e l’auto affidata all’Autosoccorso Veneto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento