Ruba i codici bancomat del padre: 25enne intasca quasi quattromila euro

É stato denunciato un giovane della Bassa Padovana che nel giro di qualche settimana ha "alleggerito" di migliaia di euro il conto corrente del genitore, che ha sporto querela

(foto: archivio)

A mettere i carabinieri di Solesino sulle tracce del ragazzo è stata la segnalazione del padre, accortosi si di una serie di onerosi ammanchi sul suo conto in banca. Inizialmente pensava all'opera di qualche sconosciuto, invece il colpevole era il suo stesso figlio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini

Lo hanno accertato le indagini dei militari, che ora vedono il 25enne Z.S. di Bagnoli di Sopra di accusato di indebito utilizzo di carte di pagamento. A quanto appurato il ragazzo è riuscito a impossessarsi delle credenziali del conto corrente e della tessera bancomat del genitore 64enne che vive a Solesino. Eseguendo in momenti diversi almeno quindici transazioni ha trasferito il denaro del padre sulla propria carta Postepay sotto forma di ricarica, appropriandosi in totale di 3.700 euro. Tracciando i movimenti della liquidità gli inquirenti sono risaliti al conto che veniva rifornito, intestato proprio al giovane che domenica è stato denunciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «La nostra super Bubi ha guadagnato un passaggio per il Paradiso»: Lavinia ci ha lasciati

  • Zaia, nuova ordinanza: «Tampone obbligatorio per chi rientra dall'estero in Veneto»

  • Due padovane in difficoltà lungo la Strada delle 52 Gallerie: interviene il soccorso alpino

  • Live - Sfiorata la tragedia in ospedale. Ancora positivi di ritorno da Corfù

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Mancato utilizzo della mascherina: chiusi per 5 giorni cinque bar della città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento