Donna scopre i ladri in casa: spariscono i gioielli, bloccato un diciassettenne

I carabinieri sono intervenuti per un furto in abitazione su segnalazione di una donna. Denunciato un minore, ma a colpire sono state più persone. Se ne cercano almeno altre due

(foto: archivio)

Si è resa conto di un furto in atto nella sua abitazione e ha tempestivamente chiesto aiuto al 112 permettendo di bloccare un ragazzino. Il minore avrebbe però agito con dei complici, probabilmente anch'essi molto giovani.

La segnalazione

L'intervento che ha impegnato in forze i carabinieri di Legnaro, Bovolenta e del Nucleo radiomobile di Piove di Sacco risale alla sera di martedì. Una 57enne di Legnaro ha segnalato alla centrale operativa un furto in atto nel suo appartamento di via Vescovo, laterale della statale 516 tra Legnaro e Vigorovea. I militari si sono precipitati sul posto riuscendo a impedire la fuga a un ragazzo italiano di 17 anni, che si è poi scoperto essere già noto alle forze dell'ordine. Mentre il minore veniva trasferito in caserma e identificato, il sopralluogo ha permesso di scoprire che i banditi avevano forzato una finestra, introducendosi all'interno e trafugando alcuni gioielli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini

La refurtiva non è però stata trovata addosso al giovane, elemento che pochi dubbi lascia sul fatto che i ladri fossero più di uno. I carabinieri sono ora al lavoro per identificarli e cercano almeno altre due persone, con tutta probabilità giovanissimi, che sarebbero riusciti a fuggire. Il 17enne, denunciato per violazione di domicilio, è stato affidato a una cooperativa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Clamoroso, dopo 2 giorni di attività il Gasoline chiude: «Troppi rischi, gettiamo la spugna»

  • Tragico schianto nella serata di domenica: morta una donna, centauro ferito

  • Coronavirus, Zaia: «Ecco la nuova ordinanza con le riaperture del 25 maggio e del primo giugno»

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Gli cade addosso la fresatrice mentre la carica con un muletto: muore imprenditore

Torna su
PadovaOggi è in caricamento