menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fermati per guida pericolosa: in automobile trovati arnesi da scasso e spray urticante

Nei guai sono finiti tre nomadi 20enni, residenti tra il Padovano e il Veneziano pizzicati nella cintura vicentina

Sono stati fermati per una manovra pericolosa e, nel corso del controllo, sono stati trovati con due cacciaviti lunghi circa 30 centimetri, una mazzetta, uno scalpello, una pinza, una forbice, guanti da lavoro e uno spray al peperoncino. Nei guai sono finiti tre nomadi 20enni, residenti tra il Padovano e il Veneziano. 

L'INSEGUIMENTO

L'episodio è avvenuto mercoledì nel primo pomeriggio, quando una pattuglia  della polizia locale nordest vicentino ha visto una Ford KA nera che effettuava una manovra imprudente per immettersi sulla SP349, diretta verso il centro di Thiene. Il conducente, alla vista dell'auto degli agenti, che viaggiava in direzione opposta, ha fatto una inversione ad U e ha tentato di guadagnare la fuga. Ad un certo punto gli agenti hanno notato che il passeggero anteriore dell'auto lanciava fuori dal finestrino un involucro di colore nero. Raggiunta, non senza difficoltà, e fermata la Ka e chiamati rinforzi, gli agenti hanno iniziato i controlli e recuperato il sacchetto. All'interno vi erano degli arnesi dei quali il terzetto all'interno dell'auto non è riuscito a giustificare il possesso. Nel marsupio di uno dei tre è stato anche trovato uno spray urticante. 

LE DENUNCE

E.B. 24enne, R.B. 21enne, residenti a Saletto nel Padovano, e LB 24enne residente a Pramaggiore, nel Veneziano, nomadi di origine croata, sono stati denunciati per "detenzione di arnesi atti allo scasso" e il terzo anche per  "porto abusivo di oggetto atto ad offendere". Inoltre la targa dell'auto è stata inserita nella "black list" dei targa system di tutta la provincia.

(In collaborazione con Vicenzatoday)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento