Maltrattamenti in famiglia: compagno violento trovato in possesso di machete, tirapugni e taser

L'uomo, un 23enne di origine tunisina, è stato denunciato dai carabinieri. Era già noto alle forze dell'ordine per fatti legati alla droga

Un pregiudicato di 23 anni di origine tunisina è stato denunciato dai carabinieri per maltrattamenti e lesioni in famiglia.

Anche un machete

L'uomo, già noto alle forze dell'ordine perchè trovato in possesso di circa 4mila euro e cocaina, si è reso responsabile di ripetute aggressioni ai danni della compagna di 25 anni di origine romena. Durante la perquisizione nella sua abitazione da parte dei carabinieri sono stati rinvenuti e sequestrati: un tirapugni, un machete con lama di cm 40 (quaranta) e un taser.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione #IoApro: l'elenco di bar e i ristoranti che aderiscono all'iniziativa

  • Andrea Pennacchi: «So taca na machina, ma respiro. Grazie a tutti i medici, sono in buonissime mani»

  • La pasticceria Le Sablon fa servizio al tavolo per #ioapro: prese le generalità a clienti e titolare

  • Famiglia si sbronza per "dimenticare" il parente morto: 17enne sviene, i genitori sfondano la porta del pronto soccorso per farlo curare

  • Solesino: primo comune italiano a dotarsi di un'Alfa Romeo Stelvio per la polizia locale

  • Fermati dalla polizia mentre acquistano cocaina. L'amara sorpresa, sono due agenti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento