Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Il dg Dal Ben: «Già operate otto sospensioni tra il personale sanitario»

«C’è un caso che si sta valutando di una dottoressa ma che si sta risolvendo positivamente e rapidamente», ha spiegato il dg dal Ben

Il direttore generale dell'azienda ospedaliera di Padova, Giusepe Dal Ben, ha fatto il punto sull'andamento della pandemia e della situazione nell'azienda ospedaliera in una conferenza stampa svoltasi la mattina del 25 agosto. In contemporanea si stava svolgendo l'ispezione ordinata dalla Regione in seguito alla drammatica morte del piccolo Giacomo Lionello di 5 anni di Porto Viro. E' deceduto nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale di Padova dopo essere stato ricoverato in quelli di Adria e di Chioggia. «Una tragedia», l'ha definita Dal Ben. 

Ricoveri

Il dg Dal Ben ha reso noto i dati di questi ultimi giorni per quanto gli accessi all'ospedale. Ha fatto notare, numeri alla mano, due aspetti soprattutto: il primo che ci sono ancora persone che vengono ricoverate. In terapia intensiva ce ne sono sette, di età media sessantuno anni. Il secondo aspetto su cui fa leva è che sei di queste non avevano ricevuto alcuna dose di vaccino. La persona più giovane tra queste è una donna di 46 anni. 

Personale

Il dg Dal Ben ha poi dichiarato che ci sono sei infermieri e due operatori societari, che comprendono tutte quelle professioni sanitari dipendenti dell’azienda ospedaliera ma che non sono né medici e neppure infermieri. «C’è un caso che si sta valutando di una dottoressa ma che si sta risolvendo positivamente e rapidamente», ha spiegato il dg dal Ben. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il dg Dal Ben: «Già operate otto sospensioni tra il personale sanitario»

PadovaOggi è in caricamento