Cronaca

Discarica abusiva con rifiuti anche pericolosi: Guardia di Finanza denuncia un imprenditore

Un fondo di circa 5mila metri quadri, in uno stato di totale degrado, è stato sequestrato dalle fiamme gialle a Gazzo. Nei guai il proprietario del terreno, titolare di un'azienda agricola

La discarica abusiva sequestrata a Gazzo dalla finanza

Nei giorni scorsi, militari della Guardia di Finanza di Padova, durante un servizio di controllo del territorio, hanno sequestrato a Gazzo un fondo di circa 5mila metri quadri, adibito a discarica abusiva, in uno stato di totale degrado, sul quale erano stati abbandonati in maniera incontrollata rifiuti per circa 50 tonnellate, molti dei quali di natura pericolosa: materiali edili, lastre in fibrocemento, apparecchiature elettriche ed elettroniche, imballaggi di vario tipo e vecchi mezzi agricoli in disuso. 

PERICOLO PER L'AMBIENTE. Le fiamme gialle della compagnia di Cittadella si sono avvalse anche di un tecnico specializzato nel settore ambientale. Circoscritta l’area e percependo il potenziale pericolo che poteva scaturire per le falde acquifere e l’ambiente circostante, hanno sottoposto a sequestro l’intero fondo e segnalato il proprietario del terreno, M.Z., nonché titolare di un’azienda agricola, alla Procura della Repubblica di Padova, per il reato di attività di gestione di rifiuti non autorizzata. M.Z. è stato anche segnalato all’Arpav di Padova per i necessari accertamenti di competenza nonché al comune di Gazzo, che potrà ora disporre le necessarie operazioni per la rimozione, il recupero o smaltimento dei rifiuti e il ripristino dello stato dei luoghi, a cui il trasgressore è tenuto a procedere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discarica abusiva con rifiuti anche pericolosi: Guardia di Finanza denuncia un imprenditore

PadovaOggi è in caricamento