rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Vigonza / Via Regia

Disoccupata ruba al supermercato per sfamare i figli a Natale

Protagonista una badante moldava 42enne di Vigonza, rimasta senza lavoro e pizzicata dal personale di sorveglianza, il 24 dicembre scorso, a rubare 70 euro di alimenti all'Ipercoop di via Regia. In lacrime ha raccontato la sua disperata situazione

Carne, sugo e pasta. Questi gli ingredienti per confezionare il pranzo di Natale da condividere in famiglia. Fino a qui una storia di ordinaria normalità, se non fosse che quelle confezioni di carne, pasta e le scatole di sugo sono state rubate da una madre disoccupata e disperata in un supermercato la vigilia di Natale per sfamare i figli.

IL FURTO. Ne dà notizia il Gazzettino di Padova di oggi. Il fatto è avvenuto poco prima della chiusura, il 24 dicembre, all'Ipercoop di via Regia a Vigonza. Protagonista una moldava di 42 anni, badante, ma da tempo senza lavoro e con due figli minori a carico. La donna, che aveva nascosto la refurtiva sotto il giubbotto, è stata sorpresa in flagrante dal personale di sorveglianza del supermercato.

LA DISPERAZIONE. Come da prassi, sono stati avvertiti i carabinieri che, identificata la ladra, incensurata, hanno raccolto il suo sfogo. Ha riferito in lacrime di essere arrivata a tanto per lo sconforto di non sapere cosa altrimenti dare da mangiare ai propri figli. Ora la 42enne rischia una denuncia per furto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disoccupata ruba al supermercato per sfamare i figli a Natale

PadovaOggi è in caricamento