Cronaca

Delegazione Distretto Pr. Civile del Conselvano a Borca di Cadore per il monitoraggio della frana di Cancia

Nel luglio 2009 aveva causato 2 morti. Da allora viene sempre monitorata durante tutto l'anno. Questa settimana e' in servizio una squadra di volontari del Distretto di Protezione civile del conselvano

Questa settimana è in servizio a Borca di Cadore, per il monitoraggio della frana di Cancia che nel luglio 2009 aveva causato 2 morti, una squadra di volontari del Distretto di Protezione civile del conselvano composta da Guariento Leonardo (capo-squadra), Falaguasta Cirillo e Taddia Gianfranco. 

Frana e monitoraggio

La frana di Cancia (Borca di Cadore) rimane osservata speciale tutti i giorni dell'anno. Sempre attivi i monitoraggi a vista assicurati dalle squadre di Protezione civile su attivazione della Regione Veneto. Presente anche un sistema tecnologico di controllo e allarme, che scatta in caso di eventi meteo particolarmente intensi e di temporali che possono svilupparsi a monte, con il rischio di innesco di colate detritiche. Il commento del presidente del Distretto Pr. Civile del Conselvano,  il sindaco di Agna, Gianluca Piva: «Auguro un buon lavoro ai nostri Volontari impegnati a Borca, sempre presenti e operativi, un vero orgoglio per il nostro Distretto».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Delegazione Distretto Pr. Civile del Conselvano a Borca di Cadore per il monitoraggio della frana di Cancia

PadovaOggi è in caricamento