menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'intervento della polizia locale

L'intervento della polizia locale

La ditta di riciclo è una discarica pericolosa: denunciato il titolare

La polizia locale Nordest Vicentino è intervenuta alla "T&M Plast srl", in via Chiodo a Bolzano Vicentino. L'intervento è nato in risposta alle numerose segnalazioni dei residenti. Nei guai un 44enne di Padova

Una pericolosa bomba ad orologeria. La polizia locale è entrata alla "T&M Plast srl", in via Chiodo 55, a Bolzano Vicentino, e ha denunciato il titolare, il padovano M.A.T., uomo 44enne di nazionalità siriana. Gli agenti hanno accolto le numerose segnalazioni pervenute da parte di cittadini che lamentavano la costante presenza di autoarticolati in sosta sul marciapiede antistante l'azienda e manifestavano, inoltre, una forte preoccupazione per i potenziali rischi ambientali derivanti da un eventuale incendio. 

LE IRREGOLARITÀ CONSTATATE. Il sopralluogo, avvenuto nei giorni scorsi, ha confermato in pieno la grave situazione ambientale segnalata dai cittadini. La ditta in questione dovrebbe raccogliere rifiuti plastici, lavorarli e trasformarli in materia prima riciclata. Invece, il capannone, il cortile e l'area verde intorno alla ditta, con il tempo si sono trasformati in un solo gigantesco e indistinto deposito di rifiuti plastici, bancali in legno, rifiuti prodotti dall'azienda e materie plastiche lavorate. Il tutto senza una precisa distinzione degli spazi, come invece previsto dalla normativa sui rifiuti, senza il parcheggio per i mezzi dell'azienda, senza area carico–scarico per i mezzi che portano e prelevano i materiali dall'azienda. Senza che siano rispettate le più elementari norme di sicurezza sul lavoro e della prevenzione incendi. Insomma, se per qualsiasi motivo, anche fortuito, si dovesse sviluppare un incendio, ci sarebbero danni ambientali molto ingenti senza contare i possibili danni materiali alle ditte circostanti. Il titolare dell'azienda è stato denunciato all'autorità giudiziaria per i reati accertati inoltre, la segnalazione sarà inviata anche agli organi competenti in relazione ad ulteriori - eventuali - violazioni in materia ambientale e di prevenzione incendi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento