menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I cartelli di divieto al parco Campanula

I cartelli di divieto al parco Campanula

Lettura di poesie al parco Campanula, protesta pacifica contro il giardino dei divieti

Sabato in piazza Azzurri d'Italia, contro la decisione del sindaco di Padova Massimo Bitonci di interdire l'accesso al parco Campanula agli adulti se non accompagnati da bambini

Una lettura di poesie nel "giardino dei divieti" in piazza Azzurri d'Italia, come segno di protesta pacifica contro la decisione del sindaco di Padova Massimo Bitonci di interdire l'accesso al parco Campanula agli adulti se non accompagnati da bambini. L'appuntamento è stato organizzato da Rete Arcella Viva per sabato 16 aprile dalle 16 alle 17.

LA PROTESTA. "Il giardino fino all'estate scorsa veniva utilizzato spesso dagli anziani del quartiere per leggersi un giornale seduti su una panchina al fresco - scrivono i promotori - l'estate scorsa la giunta comunale ne ha deciso la recinzione (a spese dei contribuenti, ovviamente) e l'interdizione agli adulti senza bambini. Questa decisione è stata presa con l'intento di combattere il degrado dovuto al fatto che alcune persone bivaccano nel suddetto giardino. Non nascondendo i problemi di degrado che ci sono in quartiere riteniamo che questa sia la risposta sbagliata. I problemi infatti non sono stati risolti, ma semplicemente spostati dal giardino Campanula ad altri spazi limitrofi (giardini davanti alla Chiesa di San Carlo, parcheggio dietro Galleria San Carlo)".

"UNO SPRECO". "Infine - concludono - riteniamo che la spesa che è stata fatta per la recinzione del parco e per la sua attrezzatura a parco giochi sia stato uno spreco di risorse, in quanto ad un centinaio di metri è presente da anni un parco giochi recintato (Giardino Temanza), quelle stesse risorse sarebbero potute essere spese in maniera più efficiente per limitare il degrado dell'intero quartiere".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento