menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blocco del traffico domenicale: 58 multe elevate, polemiche sui controlli "soft"

L'ultima domenica ecologica del 2017 ha riguardato tutte le arterie all'interno del perimetro delle tangenziali, tante macchine hanno circolato ugualmente, pochi i cartelli

Alla fine i veicoli controllati sono stati 150, con 58 multe elevate. Il blocco del traffico di domenica, l’ultimo del 2017 che coinvolgeva tutte le arterie stradali comprese nel perimetro all’interno delle tangenziali, è stato “soft” con pochi controlli e tanti veicoli che circolavano nonostante il divieto.

LE POLEMICHE.

I vigili della polizia locale hanno fermato 150 automobilisti, poco più di un terzo non aveva la deroga per circolare e si è beccato la multa. Pochi anche i cartelli che spiegavano del divieto e quasi nulli i posti di blocco. La domenica ha visto il potenziamento pomeridiano della circolazione dei mezzi pubblici: il tram viaggiava con maggior frequenza anche se diversi cittadini hanno lamentato i lunghi tempi di attesa. La chiusura del centro ha portato con sé anche le normali polemiche politiche: gli esponenti della minoranza hanno postato le foto di un centro vuoto (su tutti l’ex sindaco Bitonci e l’ex vice sindaco Mosco) e le auto che circolavano liberamente, quelli della maggioranza hanno cercato di difendere la scelta.

I COMMERCIANTI.

Per quanto riguarda i commercianti, quelli di sotto El Saon e delle Pizze sono rimasti abbastanza soddisfatti della frequenza in centro, tanto che in alcune botteghe già verso le 14 erano finiti i “preparati” per la festa sotto a palazzo della Regione. Malumore invece per altri baristi e per i commercianti di Prato della Valle che dopo le 11 hanno registrato una diminuzione dei passaggi e per quelli di quartiere che non hanno lavorato come nelle altre domeniche. Il centro nel tardo pomeriggio si è riempito di gente, con appuntamenti un po’ in tutte le piazze che sono proseguiti fino a sera.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Come fare una manicure semipermanente in casa senza l’uso della lampada

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento