rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Fiera / Via Niccolò Tommaseo, 65

Le domeniche sostenibili arrivano nei quartieri

"L’obiettivo di queste iniziative è promuovere la cultura della sostenibilità, soprattutto nel campo della mobilità", fanno sapere da Palazzo Moroni.

Tornano le Domeniche Sostenibili del Comune di Padova e per la prima volta arrivano nei quartieri. Nei prossimi mesi sono previsti una serie di appuntamenti che avranno come filo conduttore il tema dell'ambiente.

Una città senza auto

Si chiama “Vivi la città senza la tua auto: una domenica di festa all’insegna della sostenibilità e dell’aria pulita”. La proposta degli assessori all’Ambiente e alla Mobilità è stata quella di prevedere alternativamente gli appuntamenti in centro storico e nei quartieri. Proposta accolta quindi il comune fa sapere che il progetto può partire. "L’obiettivo di queste iniziative - fanno sapere da Palazzo Moroni con un comunicato - è promuovere la cultura della sostenibilità, soprattutto nel campo della mobilità (vi saranno agevolazioni tariffarie per i mezzi di trasporto pubblico, in via di definizione) e saranno l’occasione per lanciare in città progetti educativi, campagne informative ed eventi a tema per valorizzare la vita di prossimità".

Si parte dal centro storico

La prima delle Domeniche Sostenibili che riguarderà il centro storico sarà l’8 aprile 2018 e coinvolgerà il centro cittadino in occasione della Festa della Bicicletta, che torna in città dopo due anni di assenza, mentre il 23 settembre 2018 toccherà alla tradizionale giornata inserita all’interno della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile.

Misure

"Stiamo lavorando a misure strutturali – sottolinea sempre nel comunicato il Vicesindaco e assessore alla Mobilità Arturo Lorenzoni – per il contenimento delle polveri, ma allo stesso tempo dobbiamo cambiare la cultura della mobilità urbana, rendendo tutti consapevoli della necessità di uno sforzo individuale. Le domeniche sostenibili sono pensate per dare l’occasione di far vivere la città in maniera diversa e per questo saranno numerose gli eventi collaterali. Per la prima volta daremo vita anche a iniziative specifiche nei quartieri, con l’obiettivo di portare un modo diverso di vivere la città su tutto il territorio. Le ragioni per spostarsi verso una mobilità che non implichi l’uso dell’auto privata in città sono molte, legate alla riduzione dell’inquinamento e la tutela della salute, ma anche alla necessità di ridurre la congestione: un diritto che, nel momento in cui alcuni lo esercitano, implica l’esclusione di altri, non è più un diritto. Il costo sociale della mobilità privata in città come Padova è elevatissimo in termini di salute, tempo perduto, esclusione, rumore, incidentalità, inaccessibilità da parte di molte categorie di persone».

Le prossime date

Nel calendario sono previste per la prima volta delle domeniche senz'auto in quartiere il 13 maggio, il 10 giugno e il 21 ottobre (sono in corso di definizione i quartieri interessati a rotazione). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le domeniche sostenibili arrivano nei quartieri

PadovaOggi è in caricamento