Cronaca

Domenico, compagni non parlano con l'avvocato: "Già detto tutto"

I ragazzi del liceo Nievo hanno rifiutato di incontrare il legale della famiglia Maurantonio, a Padova per approfondire le indagini sulla morte dello studente precipitato dal quinto piano dell'hotel di Milano

A sinistra il liceo Nievo e a destra Domenico Maurantonio

L'avvocato della famiglia Maurantonio, Eraldo Stefani, sarà a Padova fino a lunedì, sempre nell'ambito delle indagini per ricostruire cosa è accaduto la notte in cui Domenico, lo studente 19enne del liceo Nievo, precipitato, in circostanze ancora tutte da chiarire, dal quinto piano dell'hotel Da Vinci di Milano dove si trovava con la scuola per visitare l'Expo. I compagni di classe dello sfortunato ragazzo, come riportano i quotidiani locali, non avrebbero voluto parlare con il legale, asserendo di avere già detto tutto quello che sapevano agli inquirenti. Stefani martedì effettuerà anche un sopralluogo all'albergo dove si è consumato il dramma, assieme al medico legale Massimo Montisci.

DOMENICO AMMESSO AGLI ESAMI. Intanto giovedì sono stati pubblicati gli esiti degli scrutini delle quinte del liceo scientifico padovano. Sono stati tutti ammessi agli esami di Maturità, sia i compagni di classe di Domenico, sia i ragazzi della sezione F, anche questa presente alla tragica gita. Sul tabellone affisso in bacheca, anche il nome di Maurantonio. Il ragazzo sarebbe arrivato agli esami con la media dell'8, un pacchetto di 22 crediti e un 10 in condotta. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Domenico, compagni non parlano con l'avvocato: "Già detto tutto"

PadovaOggi è in caricamento