Cronaca

Domenico, novità da un pool di esperti: nuove tracce biologiche

L'avvocato della famiglia dello studente morto durante una gita a Milano cadendo dal quinto piano di un hotel ha trovato dei nuovi elementi che possono aiutare le indagini

Un pool di esperti che ha lavorato in una notte per scovare quanto finora non è stato trovato o non è balzato all'occhio. Come delle tracce biologiche per esempio.


RICOSTRUITA QUELLA NOTTE. E' quanto emerso dal super lavoro di circa dieci tra criminologi, ingegneri e tecnici chiamati da Eraldo Stefani, avvocato della famiglia di Domenico Maurantonio studente morto durante una gita a Milano dopo la caduta dal quinto piano di un hotel. Nella notte tra il 15 e il 16 giugno è stata ricostruita la scena del crimine, sono stati effettuati test d'insonorizzazione e prove audiometriche per capire se effettivamente nessuno si sia accorto di nulla quella notte. Una maxi perizia che ha fatto sì che venissero alla luce le nuove tracce. Ora l'avvocato Stefani sottoporrà le nuove prove alla procura non più tardi dei primi giorni della prossima settimana.Un ritrovamento importante alla luce dell'ultima ricostruzione delle scorse ore secondo cui Domenico sarebbe caduto da solo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Domenico, novità da un pool di esperti: nuove tracce biologiche

PadovaOggi è in caricamento