Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Al via le donazioni per l'Hospice pediatrico, in palio 100 panettoni

L'iniziativa è stata ideata dall'associazione La miglior vita possibile che si occupa di migliorare le condizioni di permanenza dei piccoli pazienti dell'Hospice e delle loro famiglie

L’entusiasmo per la ricerca si sposa con la solidarietà verso i piccoli pazienti dell’Hospice pediatrico di Padova e del Veneto: grazie alla farina “Petra” del Molino Quaglia sarà possibile realizzare il Progetto “Cento panettoni” per contribuire, mediante le iniziative della associazione La miglior vita possibile, a sostenere le cure domiciliari palliative per i piccoli pazienti seguiti dall’Hospice Pediatrico.

L’iniziativa

Dall’11 al 13 maggio 2021 nell’antico molino della famiglia Quaglia, 8 maestri pasticcieri e 3 esperti della farina si sono riuniti per sviluppare nuove idee di dolci lievitati con pasta madre e cereali diversi.  Da queste giornate di ricerca e sperimentazione sono nati 100 panettoni in edizione limitata lavorati artigianalmente da un gruppo spontaneo di pasticcieri ed esperti del Molino di Petra che saranno destinati alle migliori 100 promesse di donazione che arriveranno entro il 30 maggio compilando il form sul sito internet dell’associazione.  Gli otto maestri pasticceri sono: Massimo Alverà, pasticceria Alverà - Cortina d'Ampezzo (Bl); Corrado Assenza, Caffè Sicilia - Noto (Sr); Francesco Assenza, Caffè Sicilia - Noto (Sr); Francesco Ballico, pasticceria Il Chiosco - Lonigo (Vi); Lucca Cantarin, pasticceria Marisa- S. Giorgio delle pertiche; Fabio Longhin, pasticceria Chiara - Olgiate Olona (Va); Mariano Massara, pasticceria Sara e Mariano - Morazzone (Va); Stefano Zizzola, pasticceria Zizzola - Noale (Ve).

I commenti 

«Dopo l’iniziativa “Dai vita alla vita” ed il successo della torta Fiocco al Mais – commenta il presidente della associazione La miglior vita possibile Giuseppe Zaccaria – possiamo contare nuovamente sul supporto di un gruppo qualificato di maestri pasticceri di fama nazionale che ancora una volta hanno risposto con entusiasmo al nostro invito, e che ringraziamo di cuore, con questi cento panettoni destinati a quanti ci aiuteranno con una promessa di donazione a sostenere e promuovere la domiciliarizzazione delle cure pediatriche e la diffusione dell’utilizzo della telemedicina». «Dopo la felice esperienza di “Dolce Vita in Pediatria” e il successo delle torte Fiocco al Mais ci è sembrato più che naturale abbracciare la causa della associazione La Miglior vita possibile ed essere nuovamente accanto alla realtà dell’Hospice pediatrico con questa nuova iniziativa – afferma Piero Gabrieli, direttore marketing di Petra Molino Quaglia –. Siamo felici di poter contribuire con la nostra ricerca sulla farina Petra e di collaborare con questo gruppo di maestri pasticcieri: in loro abbiamo trovato non solo dei valenti professionisti, ma soprattutto degli amici pronti a rendersi disponibili per aiutare con il loro lavoro e il loro impegno i piccoli pazienti dell’Hospice e le loro famiglie».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via le donazioni per l'Hospice pediatrico, in palio 100 panettoni

PadovaOggi è in caricamento