«Schianto, un albero di Natale speciale»: l'assessore Donazzan alla scuola di San Giorgio in Bosco

L'assessore Regionale all'Istruzione del Veneto Elena Donazzan ha partecipato allo spettacolo "Natale intorno all'Albero", il saggio natalizio organizzato dagli alunni e dagli insegnanti della Scuola Primaria 'Leonardo Da Vinci' sul maltempo che ha flagellato il Veneto

L'assessore Regionale all'Istruzione del Veneto Elena Donazzan ha partecipato allo spettacolo "Natale intorno all'Albero", il saggio natalizio organizzato dagli alunni e dagli insegnanti della Scuola Primaria 'Leonardo Da Vinci' di Paviola di San Giorgio in Bosco.

Il ricordo

«Sono rimasta piacevolmente colpita dall'iniziativa promossa dagli alunni e dalle insegnanti di questa scuola, che hanno inteso incentrare il tema della loro recita natalizia sugli effetti devastanti del maltempo che ha colpito la montagna veneta a fine ottobre di quest’anno. Una decisione che è nata da un simbolico gemellaggio tra questa scuola ed il Comune di Lusiana, che ha donato ai giovani studenti la punta di un’abete schiantato dal vento per la realizzazione di un albero di Natale, diventato poi attore e protagonista di questo spettacolo» afferma l’Assessore Donazzan.

Iniziative

Questa punta di abete schiantato è stata simpaticamente ribattezzata “Schianto” dagli alunni del plesso, che l’hanno poi adornato con manufatti natalizi da loro confezionati. Alcune insegnanti sono andate a prenderlo direttamente a Lusiana dove hanno trovato una comunità commossa da questo gesto. I genitori hanno invece promosso una raccolta spontanea di donazioni, che andrà a confluire nel conto appositamente aperto dalla Regione del Veneto che ha già visto raccolti 2 milioni di euro in meno di 2 mesi. «A Paviola oggi ho visto la stessa forza e lo stesso orgoglio che hanno permesso al Veneto di rialzarsi in poco tempo e con le proprie forze da un episodio di maltempo senza precedenti. Uno spirito di comunità, caratteristica di una Nazione consapevole, che affidato a questi giovani alunni li aiuterà a diventare in futuro cittadini attivi e consapevoli» continua Donazzan. Non poteva mancare nel plesso il Presepe, realizzato come da 25 anni a questa parte dalle classi quinte della scuola, dove tra le montagne sono stati rappresentati gli abeti schiantati, diventati simbolo della devastazione del maltempo che ha colpito la nostra Regione. «Natale è rinascita. Questo è il messaggio natalizio che si è respirato nella recita di Natale di fronte ai genitori e ai nonni, e plaudo alla sensibile intelligenza delle maestre e dei maestri di Paviola, piccolo plesso ma grande scuola» conclude l’Assessore Regionale.

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Tumori, scoperto il meccanismo per il controllo della proliferazione cellulare

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

I più letti della settimana

  • Terribile frontale auto-moto, gamba amputata per i due centauri padovani: sono in pericolo di vita

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Fermata e soccorsa mentre corre nuda in centro a Padova: «Sono sonnambula»

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Spaventoso incidente al semaforo: tre feriti, due sono bambini. Auto distrutte

Torna su
PadovaOggi è in caricamento