"Per molte donne la violenza è il pane quotidiano": la nuova campagna di Comune e Regione

Partita la campagna di sensibilizzazione sui sacchetti del pane, che rientra nel progetto di comunicazione "L'otto per tutte"

I dati Istat sul fenomeno della violenza sulle donne rilevano che solo il 3,7% delle sei milioni e ottocentomila donna che subiscono o hanno subito violenza fisica o sessuale si rivolge al centri antiviolenza. Il 12,8% non conosce invece neppure l'esistenza del servizio. 

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

La campagna

Per questo motivo nasce l'idea della campagna dei sacchetti del pane. L'obiettivo è pubblicizzare i numeri di telefono dei centri antiviolenza coinvolti nel progetto. Il pane verrà quindi venduto presso gli esercizi aderenti all'interno di dei sacchetti con il messaggio "Per molte donne la violenza è il pane quotidiano. Se hai bisogno d'aiuto chiama il centro antiviolenza". 

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

"L'otto per tutte"

La campagna dei sacchetti del pane rientra in un pacchetto di attività di comunicazione previste dal progetto "L'otto per tutte", che per tutto il 2018 permetterà di promuovere a livello regionale campagne di informazione e sensibilizzazione sulle tematiche della violenza contro le donne, degli stereotipi di genere e delle pari opportunità, nonché dei servizi offerti alle donne che subiscono maltrattamenti o abusi. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento