menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nascondeva la droga dietro lo sportellino della benzina, 28enne arrestato dai carabinieri

L'uomo è stato portato in carcere venerdì mattina, incastrato dal fiuto del cane antidroga

Venerdì mattina, M.S marocchino 28enne, irregolare, domiciliato a Terrassa Padovana, è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Boara Pisani, in collaborazione con personale del Nucleo cinofili di Torreglia. Disoccupato con precedenti specifici, è ora in carcere.

PERQUISIZIONE E ARRESTO. I carabinieri hanno eseguito una perquisizione  delegata dalla Procura di Rovigo, alla quale ha partecipato anche un’unità antidroga del Nucleo cinofili di Torreglia. Nell'abitazione dell’uomo non hanno rinvenuto nulla di particolare, ma il cane antidroga “Cyr” ha fiutato la droga all’interno della sua automobile: la Fiat Stilo in questione, nascondeva un panetto di circa 100 grammi di hashish, occultato dietro lo sportellino del tappo di rifornimento. Sottoposti a sequestro anche 105 euro come presunto provento di spaccio. Il marocchino è stato arrestato e portato in carcere di Padova, dove dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento