menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droga nel Montagnanese, prova ad ingoiare la cocaina e poi la getta: spacciatore in manette

I carabinieri dell'aliquota operativa di Este hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente E.N.K., marocchino 21enne senza fissa dimora, incensurato

Mercoledì pomeriggio, i carabinieri dell'aliquota operativa di Este hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente E.N.K., marocchino 21enne senza fissa dimora, incensurato.

LE INDAGINI. I militari erano venuti a conoscenza del coinvolgimento dello straniero nello spaccio di stupefacenti nel Montagnanese. Dopo avere effettuato alcuni servizi di osservazione ed avere accertato che l'uomo aveva un giro di interessi nel Veronese, nel pomeriggio di giovedì gli uomini dell'Arma hanno deciso, al termine di un pedinamento, di fermare il 21enne nel comune di Arcole (Verona).

L'ARRESTO. Il giovane, alla vista dei militari ha dapprima provato ad ingerire della sostanza, per poi disfarsene gettandola. I carabinieri hanno fermato il pusher e rinvenuto la droga gettata (7 grammi di cocaina). L'uomo è stato arrestato in attesa della direttissima al tribunale di Verona.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento