menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droga nella casa dove vive con la figlioletta; in bici con un etto e mezzo di eroina: due arresti

Nella giornata di martedì, la polizia di Padova ha stretto le manette ai polsi di due spacciatori

Nelle scorse ore, la squadra Mobile di Padova ha arrestato per droga B.J.Y., tunisino di 36 anni, domiciliato a Padova. 

DROGA IN CASA CON LA FIGLIOLETTA. I poliziotti lo hanno intercettato nelle vicinanze della sua abitazione, in sella ad una bicicletta. Alla vista degli agenti, lo straniero ha provato a fuggire, ma è stato bloccato poco dopo. Nella mano sinistra gli è stato trovato un involucro contenente 3 grammi di eroina. Di qui, la decisione di proseguire negli accertamenti, con una perquisizione domiciliare, che ha portato al rinvenimento, sopra un armadio, di altri 15 grammi dello stesso stupefacente, di un bilancino e di due telefoni cellulari. L'uomo, con precedenti specifici, vive con la moglie, una 31enne italiana, e la figlia minorenne.

IN BICI CON UN ETTO E MEZZO DI EROINA. Un altro arresto per spaccio, sempre nei confronti di un tunisino, è stato eseguito dagli agenti della Mobile in via Gozzi a Padova. I poliziotti hanno stretto le manette ai polsi di B.K., 47 anni. Anche lui, al momento del controllo, si trovava in sella ad una bicicletta; fermato e perquisito, nella tasca destra del giubbotto gli sono stati trovati 130 grammi di eroina. L'uomo,senza fissa dimora, pluripregiudicato e, al momento dell'identificazione, privo di documenti di riconoscimento, è stato accompagnato direttamente in carcere. 

DROGA "FIUTATA" IN PIAZZA DE GASPERI. Nella stessa giornata, alle 20.30, in piazza De Gasperi a Padova, gli agenti delle Volanti, con l'ausilio dei cani antidroga, hanno rinvenuto 36 grammi di marijuana. Ignoti i proprietari dello stupefacente, che è stato posto sotto sequestro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento