menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droga, alcol e atti osceni a Cittadella

Una catena di operazioni di contrasto allo spaccio di droga nei locali e in centro storico a Cittadella è stata realizzata, nei giorni scorsi, dalle numerose pattuglie della polizia locale scese in campo con il supporto di unità cinofile e dei baschi verdi della Guardia di Finanza

Una catena di operazioni di contrasto allo spaccio di droga nei locali e in centro storico a Cittadella è stata realizzata, nei giorni scorsi, dalle numerose pattuglie della polizia locale scese in campo con il supporto di unità cinofile e dei baschi verdi della Guardia di Finanza.

DROGA, ALCOL E ATTI OSCENI. Il risultato è il deferimento all'autorità giudiziaria, alcune notti fa, di un ghanese senza fissa dimora cui è stato contestato il reato di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti. La persona, già conosciuta al Comando per una sfilza di precedenti penali, è stata trovata in possesso di diverse palline fonnate da foglie ed infiorescenze di cannabis: da un primo rapido calcolo, circa 12 dosi. Lo stesso extracomunitario era già stato sanzionato quella stessa notte per manifesta ubriachezza e per atti contrari alla pubblica decenza, in quanto sorpreso ad urinare liberamente in centro storico davanti ai passanti.

STRETTE DI MANO "SOSPETTE". Un'altra operazione risale ad alcuni giorni fa, nel tardo pomeriggio. Il personale di polizia locale, monitorando con le telecamere la zona di Campo della Marta, unitamente al dirigente della polizia locale Samuele Grandin, ha immortalato un gruppo di persone intente a bivaccare e a scambiarsi numerose strette di mano, destando i sospetti dello stesso comandante, il quale ha ordinato ai collaboratori un raid immediato e un accompagnamento forzato al Comando. In effetti, un piccolo quantitativo di marijuana è stato rinvenuto adosso a un italiano, risultato anch'egli già noto alle forze di polizia per reati di spaccio di droga e violenza privata. Gli altri, tutti stranieri, sono risultati invece puliti. Sono tuttora in corso indagini per risalire all'autore della cessione della sostanza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento