menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giovani sospetti in auto, a bordo ovuli di droga e in casa altro stupefacente: un arresto

Controllo della polizia in piazza De Gasperi a Padova e perquisizione domiciliare a Ponte di Brenta. In manette per spaccio un marocchino 26enne residente in città

Oltre un etto di hashish (140 grammi), 34 grammi di cocaina e 10 di estasi. È quanto rinvenuto lunedì sera alle 20.30 dalla polizia a seguito di un controllo a carico di un marocchino 26enne residente a Padova e fermato in piazza De Gasperi. 

IL CONTROLLO IN PIAZZA DE GASPERI. Il giovane si trovava a bordo di una Fiat Punto in compagnia di un'italiana genovese di 22 anni. Erano entrambi tesi quando gli agenti li hanno fermati per un controllo. Sul posto sono arrivati una volante del commissariato Stanga e personale del Reparto prevenzione crimine veneto, con il supporto dei cinofili. 

DROGA IN AUTO E NELL'ABITAZIONE. In totale sono stati rinvenuti 185 grammi di sostanza: alcuni ovuli si trovavano sotto lo sterzo dell'auto; altri dentro il cruscotto; altra droga è stata trovata invece nel corso della perquisizione domiciliare nell'abitazione dello straniero, a Ponte di Brenta. 

SPACCIATORE IN MANETTE. Il giovane marocchino è finito in manette per spaccio. La ragazza, invece, non è stata indagata. Non sono emersi infatti elementi tali da ricondurla alla droga recuperata. Nel mobile della cucina, infine, sono stati trovati 1.450 euro in contanti, verosimile provento dell'attività di spaccio, sequestrati assieme allo stupefacente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Este: esplode bombola di gas, un uomo ferito gravemente

  • Cronaca

    Auto investe pedone: la vittima è deceduta

  • Sport

    Cittadella, a Empoli è 1 a 1

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento