menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droga dietro la colonna di palazzo della Ragione e a Pontevigodarzere

Un tunisino di 22 anni è stato arrestato in piazza Duomo a Padova dopo avere occultato dell'hashish in piazza delle Erbe. Un connazionale è finito in manette per eroina alla rotatoria sotto i pilastri della tangenziale

Tre persone sospette intorno ad un kebab in piazza delle Erbe a Padova. Ad un certo punto uno di loro nasconde qualcosa dietro una colonna di palazzo della Ragione, poi si ricongiunge al gruppo, con cui scappa. Una volante nei paraggi, lunedì sera, alle 22, ha osservato l'intera scena e, andando a vedere cosa fosse stato riposto dietro la colonna, vi ha trovato 17 grammi di hashish.

PIAZZE DELLE ERBE. A quel punto gli agenti hanno inseguito i tre individui, fino in piazza Duomo, dove chi aveva nascosto la droga è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio. Si tratta di un tunisino di 22 anni, clandestino in Italia, espulso e trasferito al Cie. Lo stupefacente è stato sequestrato.

ROTONDA DI PONTEVIGODARZERE. Droga anche alla rotonda di Pontevigodarzere, alle 17 di lunedì. Sotto i pilastri della tangenziale, il Nucleo cinofili ha notato due persone confabulare armeggiando qualcosa. Gli agenti sono riusciti a fermare uno di loro, trovato in possesso di 5 grammi di eroina, che stava suddividendo in dosi. Si tratta di un tunisino di 18 anni, anche lui clandestino, che sarà espulso tramite trasferimento al Cie. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento