menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nella foto, gli involucri sequestrati

Nella foto, gli involucri sequestrati

Padova, spacciatore arrestato dopo lo scambio di droga in via Cairoli

Gli agenti lo stavano controllando da un po'. Ad ogni persona che passava chiedeva "sei a posto?", domanda fatta anche a loro mentre transitavano in borghese

Nelle scorse ore, la polizia locale di Padova ha arrestato uno spacciatore nigeriano sorpreso a cedere droga ad una giovane romena in via Cairoli. Gli agenti lo stavano controllando da un po’, perché si erano accorti che, ad ogni persona che passava, chiedeva "sei a posto?", domanda fatta anche a loro mentre transitavano in borghese per non farsi riconoscere. Appena si sono accorti dello scambio, il nigeriano è stato fermato e perquisito. In tasca aveva ancora della marijuana pronta per lo smercio.

SAIA. "I nostri agenti organizzano pattugliamenti anti droga tutti i giorni sia in divisa che in borghese – sottolinea l’assessore alla Sicurezza Maurizio Saia – soprattutto nelle zone più a rischio e in modo particolare l’area della stazione ferroviaria. È un’attività costante e capillare di controllo del territorio che ha contribuito ad abbassare il dato relativo allo spaccio in città reso noto recentemente dal Questore. Non essendoci la certezza della pena ed avendo un Governo che anziché inasprire le pene depenalizza i reati, non possiamo far altro che rendere la vita molto difficile a questi spacciatori, arrestandoli anche solo per un giorno e sequestrando loro la droga".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento