rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Selvazzano Dentro

Selvazzano, cinque chili e mezzo di marijuana in casa: in manette un diciannovenne

Hanno notato i carabinieri alle proprie spalle e hanno tentato, invano, di disfarsi della droga gettandola dal finestrino dell'auto

Nelle scorse ore, i carabinieri hanno stretto le manette ai polsi di un giovane di 19 anni, dopo avere scoperto che, nella sua abitazione, il ragazzo custodiva ben 5,6 chilogrammi di marijuana.

DROGA FUORI DAI FINESTRINI. Tutto è iniziato la notte del 21 maggio scorso. L'arrestato, N.Q., residente a Limena, è stato fermato dai militari assieme ad altri tre amici a Selvazzano. Erano le 3 di notte. Una pattuglia dell'Arma si trovava dietro all'auto con a bordo i giovani. Questi, resisi conto della presenza dei carabinieri alle proprie spalle, hanno gettato dal finestrino due involucri contenenti della marijuana. I militari hanno fermato la vettura, perquisendola e rinvenendo una canna. 

OLTRE 5 CHILI DI MARIJUANA IN CASA. A quel punto, gli uomini dell'Arma hanno deciso di approfondire i controlli con una perquisizione domiciliare. Nella casa del 19enne è stato trovato l'ingente quantitativo di marijuana, insieme a 200 grammi di cocaina. Per il giovanissimo sono scattate le manette, mentre gli altri tre amici, uno di 20 e due di 19 anni, sono stati segnalati come consumatori. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Selvazzano, cinque chili e mezzo di marijuana in casa: in manette un diciannovenne

PadovaOggi è in caricamento