menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pusher recidivo, già in affidamento viene colto in flagrante: arrestato

Stava scontando una misura alternativa di detenzione per spaccio. I carabinieri lo tenevano sotto controllo da tempo. L'uomo riforniva i giovani della zona ed è stato pertanto condotto al carcere Due Palazzi di Padova

Per Jalal K., 27enne marocchino, residente ad Anguillara Veneta, sono scattate le manette a seguito di un'attività continuativa come pusher, nonostante l'affidamento ai servizi sociali, proprio per riabilitare il ragazzo dal passato di spacciatore del Piovese. I carabinieri lo tenevano sotto controllo da tempo.

CARCERE. Il nordafricano spacciava cocaina ed hashish ai giovani della zona. Aggravante che ha portato l'autorità giudiziaria a notificare un'ordinanza di custodia cautelare in carcere. L'uomo è stato accompagnato al Due Palazzi di Padova.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento