Droga: arrestato spacciatore, in pancia una decina di ovuli di eroina

I carabinieri di Gazzo Padovano, a compimento di un'attività investigativa, hanno colto in flagranza di reato un nigeriano che stava scambiando dello stupefacente ad un 33enne già noto alle forze dell'ordine

Nel corso di un'attività investigativa finalizzata al contrasto alla detenzione e allo spaccio di sostanze stupefacenti, i carabinieri di Gazzo Padovano hanno arrestato a Vicenza, in flagranza di reato, Harrison N., 29enne nigeriano, in Italia senza fissa dimora. L'uomo è stato notato cedere 5 involucri contenenti due grammi di eroina ad un 33enne padovano, gravato da precedenti per reati di spaccio.

OVULI. Alla vista dei carabinieri, l'uomo ha tentato di disfarsi di altri 8 involucri di eroina, ingoiandoli. Costretto ad espellere la droga, sono rinvenuti altri 4 grammi di droga. È stata inolte effettuata una perquisizione al domicilio fornito dal pusher nella quale sono emersi e sequestrati 4 grammi di eroina, una carta Postepay con ricarica di 322 euro e 410 euro in contanti, possibile provento di spaccio.

CARCERE. Harrison N. è stato condotto alla casa circondariale di Vicenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: primi due casi sospetti nel Padovano, l’ospedale di Schiavonia verrà svuotato

  • «Bisogna mozzargli mani e piedi»: minacce via Facebook al sindaco di Cadoneghe

  • Infarto durante l'ora di lezione a scuola: grave una studentessa di 14 anni

  • Si getta sui binari alla stazione di Padova: treni in tilt all'alba di lunedì

  • Morte cerebrale per Anna, la quattordicenne colpita da arresto cardiaco a scuola

  • Live: il primo morto in Italia di Coronavirus è un padovano, Adriano Trevisan di 78 anni

Torna su
PadovaOggi è in caricamento