rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Cronaca Campodarsego / via Antonina

Spacciatore fermato in auto tenta di ingoiare confezioni di cocaina

L'uomo, un 36enne nigeriano, è stato arrestato insieme a un connazionale dopo che la polizia è risalita al loro covo in un'abitazione a Campodarsego. I due sono ritenuti rifornitori abituali attivi in zona Stanga

Avevano la loro base operativa a Campodarsego, in via Antonina, ma la loro "piazza di spaccio" abituale era la Stanga, a Padova. Due nigeriani sono finiti in manette a seguito di un controllo della polizia euganea.

FERMATO, TENTA DI INGOIARE LA DROGA. Gli investigatori della squadra mobile sono arrivati al loro covo fermando, tra via Venezia e via Savelli, uno dei due connazionali a bordo di una Punto. Il 36enne alla vista degli agenti ha tentato di ingoiare alla rinfusa una dozzina di confezioni di cocaina per circa 8 grammi.

LA PERQUISIZIONE E L'ARRESTO. Da qui è scattata la perquisizione all'interno dell’abitazione dove l'uomo abitava con la famiglia e dove è stato arrestato anche il complice, un 27enne sorpreso con un’altra quantità di dosi già confezionate di cocaina e bilancini di precisione per la vendita al dettaglio. Gli arrestati sono ritenuti rifornitori di medio calibro per italiani e nigeriani nei luoghi di ritrovo e spaccio della zona Stanga. Sequestrate anche cospicue somme di denaro per svariate migliaia di euro in possesso dei due indagati che sono stati deferiti anche per ricettazione, in casa infatti sono stati trovati computer, cellulari e altri oggetti di probabile provenienza illecita.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciatore fermato in auto tenta di ingoiare confezioni di cocaina

PadovaOggi è in caricamento