rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Piove di Sacco

Spacciava eroina con il fidanzato, 35enne padovana finisce ai domiciliari

Operazione dei carabinieri di Treviso a Piove di Sacco: 800 cessioni di dosi documentate. La donna era stata arrestata a gennaio al casello di Treviso sud durante un blitz antidroga

Lo scorso 21 gennaio era stata arrestata nel corso di un'operazione antidroga: fermata al casello di Treviso sud di Silea, mentre viaggiava in auto in compagnia del fidanzato, un tunisino di 37anni, fu pizzicata in possesso di 27 grammi di eroina e 1.400 euro, il denaro ottenuto grazie allo spaccio della sostanza. Da quel giorno per D.E., 35enne di Piove di Sacco, scattarono gli arresti domiciliari.

INDAGINI. Nel frattempo le indagini dei carabinieri di Treviso hanno permesso di accertare circa 800 cessioni di stupefacente a numerosi soggetti residenti nelle province di Treviso e Padova. Ieri mattina, mercoledì, alla luce di quanto riscontrato dagli investigatori, è scattata nei confronti della 35enne l'esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare. La donna resterà ai domiciliari. (da Trevisotoday.it)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciava eroina con il fidanzato, 35enne padovana finisce ai domiciliari

PadovaOggi è in caricamento