Cronaca Stazione Ferroviaria

Mezzo chilo di "maria" in valigia, in manette un richiedente asilo

Si aggirava in stazione a Padova quando ha incrociato i finanzieri. Fiutato dai cani antidroga è stato perquisito e trovato in possesso della marijuana. Arrestato un nigeriano 23enne con permesso di soggiorno per fini umanitari

Fermato dalle fiamme gialle di Padova un giovane nigeriano con oltre mezzo chilo di marijuana. E.K., 23enne, nella giornata di martedì, si aggirava in zona stazione quando ha incrociato i militari, sul posto per un'attività mirata alla repressione del traffico di sostanze stupefacenti.

FIUTATO. Alla vista dei cani antidroga il nigeriano si è dato alla fuga. Dopo un breve inseguimento a piedi, i finanzieri sono riusciti ad intercettarlo e bloccarlo sulle scale che dal sottopasso portano ai binari dei treni. Il 23enne non ha opposto resistenza e si è fatto fiutare dai cani antidroga che hanno segnalato inequivocabilmente sia il nigeriano che il suo bagaglio a mano.

ARRESTO. La perquisizione personale ha permesso ai militari di rinvenire un involucro di cellophane contenente più di mezzo chilo di marijuana nascosto in un pantalone all’interno della valigia. L'uomo, in possesso di un permesso di soggiorno per fini umanitari, non aveva fatto ritorno al centro di accoglienza di Marliana (Pistoia), ed è stato quindi arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti.

ZAIA. Il governatore del Veneto Luca Zaia applaude l'operato delle fiamme gialle e, sottolinea:“ è l'ultimo di una ormai vistosa serie di episodi di criminalità che hanno visti coinvolti immigrati con o senza permesso. Purtroppo la distinzione non ha più nemmeno gran senso - e aggiunge - Ha senso preoccuparsi e denunciare una situazione alla deriva, aggravata dal fatto che nel solo Veneto sono arrivati almeno 11mila fantasmi senza faccia, senza identità, che nessuno sa dove siano e cosa facciano. Ne sanno qualcosa le donne di Colonia”.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mezzo chilo di "maria" in valigia, in manette un richiedente asilo

PadovaOggi è in caricamento