Cronaca

Sale sul treno con un etto di droga 21enne beccato finisce in manette

L'arresto giovedì in stazione a Padova. Il giovane, honduregno, stava salendo su un convoglio diretto a Treviso con un coetaneo con cui convive a Vedelago, anch'egli trovato con 25 grammi di stupefacente e denunciato

Probabilmente erano appena stati a "fare compere". Giovedì, gli agenti della polizia ferroviaria hanno fermato in stazione a Padova due 21enni, un honduregno e un trevigiano, che stavano salendo sul treno per Treviso belli carichi di droga.

ARRESTATO UNO E DENUNCIATO L'ALTRO. In particolare lo straniero, al quale la polfer ha trovato addosso un etto di stupefacente. Pregiudicato per spaccio, è stato arrestato. Al compagno di viaggio, italiano, hanno trovato 25 grammi di droga ed è stato denunciato. Nell'appartamento dei due, che convivono a Vedelago, gli investigatori hanno recuperato un bilancino di precisione e decine di sacchetti di plastica pronti per il confezionamento della marijuana.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sale sul treno con un etto di droga 21enne beccato finisce in manette

PadovaOggi è in caricamento