menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droga, fermato alla stazione di Padova con 27 chili di papavero di oppio

Custodiva 281 involucri contenenti capsule vegetali allo stato secco suddivisi nei 4 borsoni che aveva con sè. In manette un 28enne indiano residente a Locri (Reggio Calabria)

In viaggio verso Firenze con una borsa carica di oppio. L'uomo, un cittadino indiano residente a Locri (Reggio Calabria), sabato scorso è stato fermato per un controllo alla stazione ferroviaria di Padova dagli agenti del posto di polizia Ferroviaria di Monfalcone, in servizio di scorta a bordo treno.

DROGA. I poliziotti hanno accompagnato il ventottenne negli uffici della polizia Ferroviaria di Bologna Centrale e, grazie al contributo del personale in servizio in quello scalo, hanno rinvenuto - nei quattro borsoni che l’uomo aveva con sè - 281 involucri contenenti capsule vegetali allo stato secco riconducibili al papavero da oppio.

ARRESTO. Dal materiale sequestrato, circa 27 chili, sarebbe stato possibile ricavare circa 3.280 dosi di sostanza stupefacente. Il giovane arrestato è stato condotto presso la casa circondariale di Bologna e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento